Logo del'agricola Moffa

Nell'Alto Tavoliere delle Puglie, terra amata dall'imperatore Federico II di Svevia, in un'area incontaminata, vivono e ondeggiano ai venti da più di cento anni gli ulivi della nostra azienda.

La nostra storia si ripete ogni anno e vive con i ritmi moderni la tradizione della coltivazione dell'ulivo nelle terre in cui Don Salvatore Moffa, nonno dell'omonimo titolare, decise di cominciare la sua avventura.

L’azienda si evolve quando Salvatore Moffa, perito agrario, ha deciso di coniugare la dedizione alla terra e alla campagna con l’incremento qualitativo della produzione, affiancando alla lunga esperienza di suo padre e suo nonno un’opportuna formazione universitaria.

Gli oliveti dell'Agricola Moffa vengono coltivati meticolosamente per produrre l’Olio Extravergine d'Oliva di altissima qualità "Don Salvatore".

Per realizzare un olio EVO di qualità la brucatura delle olive viene eseguita sia con l'ausilio di rastrelli pneumatici, sia a mano, come da tradizione. 
In pochissime ore le olive raggiungono il frantoio dove vengono lavorate e trasformate in olio.

L'olio appena nato viene poi confezionato in "bag in box" da cinque litri, soluzione ideale per un consumo familiare, in bottiglie in vetro o altri formati per la ristorazione.

Ogni anno piantiamo nuovi alberi di ulivo, selezioniamo sempre le varietà migliori che rendono l'olio Don Salvatore unico nel suo genere... 

Alberi di ulivo dell'agricola Moffa
Salvatore Moffa, titolare dell'agricola Moffa
Piccoli alberi di ulivo